Patrimonio Destinato: cos'è e come funziona

Con il Decreto Rilancio 34/2020 il Governo ha messo in campo un ulteriore strumento a supporto del sistema produttivo italiano: “Patrimonio Destinato”, fondo pubblico gestito da Cassa Depositi e Prestiti per la ricapitalizzazione delle imprese con fatturato superiore a EUR 50M, finanziato dal MEF tramite assegnazione di titoli di Stato. 

Il fondo, che sarà presto operativo, prevede due linee di intervento: aiuti erogati a condizione agevolate nei limiti previsti dal Temporary framework, tramite sottoscrizione di azioni, strumenti equity-linked e strumenti di debito (fino al 31.12.2021), e aiuti erogati a condizioni di mercato, con il coinvolgimento di investitori privati per almeno il 30% dell'intervento. 

Le misure a sostegno della liquidità adottate dal Governo per far fronte all’emergenza Covid-19 hanno fornito e stanno tutt’ora fornendo un importante supporto alle PMI Italiane. Dati e buon senso ci dicono che non è più possibile continuare a far ricorso esclusivamente a strumenti di debito, e che bisogna iniziare a mettere in campo interventi sul capitale

In attesa dell'effettiva entrata in vigore dello strumento, scarica il nostro paper per scoprire in cosa consiste e come funziona Patrimonio Destinato.

Analisi
! minuto
25.05.2021
Share
Form

Per poter scaricare il documento è prima necessario compilare il form

Conferma lettura privacy

Voglio ricevere via email il Barometro Minibond e le altre news di Epic