Fintech lending: raddoppiati i finanziamenti PMI nei primi 9 mesi del 2021

Data

20.10.2021
1 minuto
Share

Continua la crescita dei finanziamenti alle PMI erogati tramite piattaforme fintech: EUR 2,3Mld nei primi 9 mesi del 2021, in netto aumento sia su base annua (poco più di un miliardo, vedi grafico) sia rispetto al totale 2020 (EUR 1,6Mld).

 

Finanziamenti fintech settembre 2021

 

Questo il risultato delle analisi ItaliaFintech, l’associazione che raggruppa alcuni dei principali attori italiani della finanza digitale, sui dati degli associati attivi nel lending. Raddoppiano anche le aziende finanziate, e crescono anche il factoring (+16,5% rispetto allo stesso periodo del 2020), e i prestiti consumer (+97,9% rispetto al 2020). 

Ancora una volta viene confermato il ruolo del fintech per il tessuto imprenditoriale italiano – dichiara il nostro CEO Andrea Crovetto, in veste di Presidente di ItaliaFintech –. La crescita dei volumi erogati dalle fintech continua nei primi nove mesi del 2021, testimonia la capacità di fornire un servizio impensabile fino a qualche anno fa. Grazie alla velocità dell’erogazione e alla maturata competenza delle fintech, le PMI possono oggi cogliere nuove e concrete opportunità per poter continuare a crescere.

Il fintech ha rivoluzionato profondamente i servizi finanziari, con una crescita dei volumi marcata e constante dal 2019, specie per quanto riguarda le PMI. Il trend in atto è di una profonda ridefinizione della catena del capitale, attivata e sostenuta dalla tecnologia.